Riciclare un vinile e trasformarlo in amplificatore

Paul Cocksedge è un mago del riciclo creativo. Gli basta un vecchio disco in vinile per dare voce ad un semplice smartphone trasformandolo in un affascinante grammofono a tromba. “Stavo cercando un modo per amplificare il suono del mio iPhone, che è davvero un bellissimo strumento, ma ha delle casse troppo piccole per ascoltare la musica”, spiega questo designer di base ad Hackney, Londra.

“Quindi mi sono chiesto: cosa succede se metto un disco nel forno e poi lo modello a forma di imbuto?” Succede che il 33 giri diventa proprio una tromba, che permette di amplificare lo smartphone. Il vinile è infatti malleabile, ma non per questo meno resistente: una volta scavato conserva la concavità e può dunque accogliere dentro di sè un telefonino o un lettore mp3, amplificandone il suono senza alcun bisogno di elettricità. In occasione della scorsa design week londinese, Cocksedge ha poi fatto del suo progetto (chiamato Change the Record) una performance, invitando il pubblico a portargli i dischi inascoltati che, infornati come fossero pizze e modellati dal vivo con una specie di tornio, diventavano elegantissimi amplificatori rètro pronti da portare a casa.

Via Copia-Incolla

About these ads

6 thoughts on “Riciclare un vinile e trasformarlo in amplificatore

  1. Il riciclo del vinile è una cosa tanto triste quanto bella, io mi sono costruito un orologio con un (purtroppo) vinile rovinato di michael Jackson!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...